Vicini a Distanza: Pensare futuro

Una raccolta di articoli e riflessioni, per mettere insieme pensiero, perché sappiamo che dopo questa emergenza molte cose saranno cambiate o dovranno cambiare. Dovremo ricostruire un welfare più inclusivo, una economia più equa e giusta, un sistema sanitario rinnovato, comunità capaci di raccogliersi intorno alle proprie reti di solidarietà e che investono nei beni comuni. Dovremo alimentare speranza, visioni promettenti, tracce di futuro possibile. Un futuro aperto, accogliente, che dà opportunità a tutti, che non discrimina, che fa crescere. 

Pensare futuro, Educazione e cultura
Venerdì, 29 Maggio, 2020 - 15:15
Di Sara De Carli Bambini e ragazzi finora sono stati invisibili, con una pressoché totale rimozione della dimensione educativa della crisi. Ma adesso, che fare? Come cambiare le cose? Da più parti si dice che devono essere al centro per la ripartenza, si moltiplicano gli appelli e i manifesti, le agende e le proposte.
Pensare futuro, Ambiente
Mercoledì, 27 Maggio, 2020 - 19:30
Gli attivisti di Fridays For Future Italia e di Extinction Rebellion ci raccontano cosa hanno fatto durante questi lunghi mesi di lockdown, e della necessità di riappropriarsi delle piazze – in modo sicuro – anche in questa fase di transizione per riportare la crisi climatica al centro discorso pubblico
Pensare futuro, Educazione e cultura
Mercoledì, 27 Maggio, 2020 - 13:45
Di Sara De Carli   Bambini e ragazzi sanno quello che vogliono. La scuola è loro e fatta per loro. Hanno tutto il diritto di sognare la scuola che vogliono e di essere ascoltati quando che la raccontano.    
Pensare futuro, Educazione e cultura
Venerdì, 22 Maggio, 2020 - 16:45
, insegnante Com’è possibile mettere sullo stesso piano ragazzi che hanno buone...
Pensare futuro, Educazione e cultura
Lunedì, 18 Maggio, 2020 - 00:30
Raffaele Iosa* La scuola non è custodia dei bambini in ottica di conciliazione. Per questo gli aspetti sanitari della loro riapertura, seppure necessari, non bastano. L'attenzione pedagogica deve permeare tutto il dibattito, fin dalla fase iniziale di progettazione della riapertura.
Pensare futuro, Comunità
Lunedì, 18 Maggio, 2020 - 00:30
Luigi Bobba* La crisi in cui siamo immersi può essere anche un’occasione per innovare e per restituire futuro alle generazioni più giovani
Pensare futuro, Educazione e cultura
Venerdì, 15 Maggio, 2020 - 16:15
di  . Quel che offriremo ai bambini resterà nella...
Pensare futuro, Educazione e cultura
Venerdì, 15 Maggio, 2020 - 16:15
di Monica Guerra * Che la scuola debba ripartire, da quella per i più piccoli a quella per i più grandi, è una certezza, un sentire diffuso, il desiderio di tutti. Questa è la premessa per ogni ragionamento. Se fino a qualche settimana fa dei bambini e dei ragazzi si è parlato poco, oggi, anche grazie alle richieste portate da genitori, famiglie, educatori e insegnanti, il loro...
Pensare futuro, Terzo Settore
Mercoledì, 13 Maggio, 2020 - 19:00
Roberto Latella  La creatività nasce nella difficoltà come l’alba nasce dalla notte scura. È nella crisi che si generano le grandi innovazioni e le grandi opportunità: sembra un adagio che ormai conosciamo tutti da tempo, ma poi quando ci si trova in una crisi epocale e sconcertante, come quella che stiamo attraversando, sul momento sembra facile perdere fiducia e scordarsi di...
Pensare futuro, Educazione e cultura
Mercoledì, 13 Maggio, 2020 - 18:45
  Il Covid-19 pone tutto il mondo dell’educare, non solo la scuola, di fronte a una biforcazione. O si va verso una crescita delle disuguaglianze educative, della povertà educativa, del fallimento formativo, oppure vi è una vera inversione di tendenza che ci porta verso una scuola nuova, ad un tempo aperta, egualitaria e rigorosa, dove si impara meglio, entro la prospettiva di comunità educanti...
Pensare futuro, Comunità
Giovedì, 7 Maggio, 2020 - 11:30
di Giovanni Moro su VITA.IT   Comitati spontanei, gruppi di quartiere, ragazzi che si mettono in campo: è grande l’ondata di attivismo che si sta contrapponendo sul territorio alle conseguenze del Coronavirus che ci dicono come ogni crisi genera nuove forme concrete e nuove di solidarietà e sussidiarietà tra amministrazioni e cittadinanza
Pensare futuro, Educazione e cultura
Martedì, 28 Aprile, 2020 - 10:00
di Gianclaudio Santo, Elisa Floredan e Selene Amici su Animazione Sociale *
Pensare futuro, Politica e democrazia
Mercoledì, 6 Maggio, 2020 - 11:45
Dal sito del Centro Studi Sereno Regis   Perché il frastuono della pandemia con le  sue storie e le sue sofferenze non sovrasti il sacrificio dei giovani musicisti che lottano per la democrazia in Turchia
Pensare futuro, Educazione e cultura
Martedì, 5 Maggio, 2020 - 13:45
di Stefano Vicari su VITA.IT La rinuncia alla scuola discrimina e rimarca le differenze sociali perché rende più forti i privilegiati e infinitamente più deboli gli ultimi, ci rende tutti meno uguali e, in un’ultima analisi, meno liberi. Perché, come ci ha insegnato Don Milani, è proprio l'istruzione che rende liberi.
Pensare futuro, Terzo Settore
Martedì, 5 Maggio, 2020 - 11:45
di Valentina Asquini su VITA.IT   Il sistema del welfare nel tempo del “ciò che era” già versava in una situazione di affaticamento e il tempo del “quello che sarà” dobbiamo ancora costruirlo. Durante il lockdown abbiamo riscoperto la comunità di prossimità. Per questo possiamo ora immaginare un sistema welfare ri-partendo dalle relazioni peer-to-peere e dalla forza del capitale...

Pagine