Cittadini

UTOPICA 2017

2 ottobre 2017

Siamo molto soddisfatti di Utopica 2017 perché abbiamo raggiunto gli obbiettivi che ci eravamo posti.

La sfida era duplice: affrontare il tema delle migrazioni utilizzando vari linguaggi, che ne valorizzassero la complessità e la centralità; e farlo coinvolgendo il più possibile la cittadinanza in questa riflessione.

Apertura recapito a Leinì

VI ACCOMPAGNIAMO NELLA TUTELA DEI VOSTRI DIRITTI!

 

PENSIONI* domanda di pensione, verifica posizione assicurativa, accrediti

contributivi, riscatti, ricongiunzione e totalizzazione, ricostituzione e supplemento,

reversibilità.

 

SALUTE E INVALIDITA’*: domanda di riconoscimento di invalidità civile, L104/92,

cecità e sordità, infortuni sul lavoro e malattie professionali (Inail).

 

PRESTAZIONI A SOSTEGNO REDDITO*: indennità Naspi, indennità di maternità,

Ero straniero. L’umanità che fa bene

Campagna "Ero straniero L’umanità che fa bene", una proposta di legge di iniziativa popolare per cambiare il racconto sull’immigrazione: per superare la legge Bossi-Fini e per l’abolizione del reato di clandestinità, puntando su accoglienza degli immigrati, promozione del regolare soggiorno e dell’inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari.

UTOPICA 2017_1° ottobre

Dalle 15.00 alle 18.00

ATTIVITÀ A CURA DELLE ASSOCIAZIONI

IMPEGNATE NELLA RETE ACLI TORINO

Laboratori contro le discriminazioni

Laboratori per bambini a cura dei volontari Acli del servizio civile

Mostra fotografica #MurieVarchi a cura di ReflexTribe, affiliata alle Acli di Torino

Immagini: 

UTOPICA 2017_ 30 settembre

15.15 APERTURA E SALUTI ISTITUZIONALI

Raffaella Dispenza, Vicepresidente Provinciale Acli Torino

Francesco Casciano, Sindaco del Comune di Collegno

Massimo Tarasco, Presidente Regionale Acli Piemonte

Monica Canalis, Consigliera Città Metropolitana

 

Dalle 15.30 alle 18.00

 

MIGRAZIONI

Percorsi di accoglienza per superare insieme ogni muro

Introduce:

Immagini: 

A SOSTEGNO DELLA CAMPAGNA PER IL DISARMO NUCLEARE

Torino, 31 luglio 2017

 

Oggi alle 12.30 è stato esposto sulla facciata del Palazzo Comunale della Città di Torino lo striscione di appoggio cittadino al trattato Onu per il bando delle armi nucleari.

Le Acli di Torino hanno presenziato all'evento insieme ad altre organizzazioni che sostengono la campagna.

Questa azione di sensibilizzazione volta a sostenere il recepimento del trattato nel nostro paese, è per noi occasione per ricordare che è in corso la raccolta firme e per invitare a sottoscrivere la petizione.

 

 

 

Abbonamento a RSS - Cittadini