APPELLO PER IL DISARMO NUCLEARE

La Presidenza delle Acli di Torino nella riunione del 29/05/2017 ha dato la propria adesione all’Appello al presidente della Repubblica, al presidente del Consiglio e ai presidenti di Camera e Senato in cui si chiede che l’Italia modifichi il suo atteggiamento e partecipi attivamente alla prossima sessione dei negoziati ONU votando per la messa al bando delle armi nucleari, rilanciando accordi già sottoscritti di smantellamento degli arsenali esistenti.

L’Assemblea Generale dell'ONU ha avviato i negoziati per un Trattato Internazionale volto a vietare le armi nucleari. Una prima sessione si è svolta dal 27 al 31 marzo dell'anno corrente.

L'Italia non ha raccolto questo invito. Gli organi d'informazione non ne hanno quasi parlato.

I negoziati all'ONU riprenderanno il 15 giugno per terminare entro il 7 luglio.

È necessaria una ampia mobilitazione a sostegno dei lavori che si svolgeranno nella prossima sessione dei lavori delle Nazioni Unite per portare al traguardo storico di mettere al bando le armi atomiche.

 

Qui trovate il Testo dell’Appello